XVII GIORNATE DI STUDI CIRILLOMETODIANI

Gli studi cirillometodiani in Italia e nel mondo ieri, oggi … e domani? 1150 anni dalla morte dell’apostolo degli Slavi Costantino Filosofo – san Cirillo (869-2019)
Registration is Closed

Dove e quando

May 18, 2019, 4:00 PM – 9:00 PM
Istituto bulgaro di cultura , Via Madonna di Campiglio, 6, Rome, Metropolitan City of Rome, Italy

Dettagli

PROGRAMMA

Roma, 17-18 maggio 2019

Venerdì 17 maggio

Università “Roma Tre”

Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture

Straniere

Via del Valco di San Paolo 19

Sala Conferenze “Ignazio Ambrogio”

10.00 - 11.00 Inaugurazione delle Giornate.

Saluti di: Giorgio de Marchis, Direttore del

Dipartimento; David Nazar, s.j., Rettore del P.I.O.;

mons. Francesco Braschi, Direttore della Classe

di Slavistica dell’Accademia Ambrosiana; Slavia

Barlieva, Direttore del Centro di Studi cirillometodiani;

Cristiano Diddi, Presidente dell’AIS; Francesco

Guida, Direttore del CIRECORE.

Introduzione ai lavori (K. Stantchev)

11.00 - 13.00 Prima sessione, presiedono:

Nicoletta Marcialis e Aleksander Naumow

Zdzisław Józef Kijas, O.F.M.Conv. (Congregatio

de causis sanctorum, S.C.V.)

Il significato delle figure e dell’opera di CostantinoCirillo e Metodio per il mondo d’oggi.

(Riflessioni in occasione dei 1150 anni del beato

transito di san Cirillo)

Krassimir Stantchev (Università “Roma Tre”)

Agli albori degli studi cirillometodiani nelle terre

italiane

Dalibor Dobiáš (Accademia delle scienze della

Repubblica Ceca, Praga)

La discussione sulla continuità della tradizione cirillometodiana in Boemia tra la fine del XVIII e l’inizio del XIX sec. (Dobner e Dobrovský).

Vassja Velinova (Università di Sofia)

La problematica cirillometodiana nell’opera del

prof. Ivan Dujčev e nell’attività del Centro di Studi

Bizantino-Slavi “Ivan Dujčev” presso l’Università di

Sofia “San Clemente di Ocrida”

13.00 - 14.30 Pausa pranzo

14.30 - 16.30 Seconda sessione, presiedono:

mons. Francesco Braschi e Giovanna Brogi

Giorgio Ziffer (Università di Udine)

Riccardo Picchio e gli studi cirillometodiani

Aleksander Naumow (Università “Ca’ Foscari”, Venezia)

Studi ed edizioni cirillometodiane in Polonia fino alla

Seconda guerra mondiale

Jan Stradomski (Università Jagelonica, Cracovia)

Kирилло-Mефодиевскиe исследования и издания в

Польше после Второй мировой войны:

достижения и перспективы

Cristiano Diddi (Università di Salerno)

Il contributo della slavistica italiana all’edizione e

commento di VC e VM: risultati e prospettive della

ricerca

16.30 - 17.00 Pausa caffè

17.00 - 19.00 Seconda sessione (continuazione)

Marcello Garzaniti (Università di Firenze)

La questione cirillo-metodiana e il patriarca Fozio.

Per un fruttuoso dialogo con gli studi di bizantinistica

e storia del cristianesimo

Barbara Lomagistro (Università di Bari)

L’eredità cirillo-metodiana nelle dinamiche identitarie

dei Balcani occidentali

Margarita Zhivova (Università “Roma Tre”)

Фигуры Кирилла и Мефодия и культурное

самоопределение карпатских русинов

(середина ХІХ – нач. ХХ вв.)

Discussione

Sabato 18 maggio, 10.00 - 13.00

Università “Roma Tre”

Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture

Straniere

10.00 - 13.00 Terza sessione, presiedono:

Slavia Barlieva e Giorgio Ziffer

Silvia Toscano (Universita “Sapienza”, Roma)

L’alterna fortuna storiografica della Legenda Italica

Ivan Christov (Università di Sofia)

Почему ‘философ’? Проблемы и недоразумения,

связанные с прозвищем Константина Философа –

св. Кирилла

Lucia Baroni (Università di Udine)

La prosa poetica di Clemente di Ocrida: alcune

prospettive di ricerca

Sara Mazzoni (Università “Sapienza”, Roma)

Cirillo e Metodio nella pubblicistica russa degli anni

1840

Discussione. Presentazione di nuove edizioni di

paleoslavistica

13.00-15.00: pranzo sociale presso “La Mansarda”

(Via Corinto 72/78)

Sabato 18 maggio, 16.00 -19.00

Istituto Bulgaro di Cultura

Via della Madonna di Campiglio, 6

Quarta sessione, presiedono:

Krassimir Stantchev e Vassja Velinova

Saluto della Direttrice dell’Istituto Bulgaro di Cultura Jana Yakovleva

Anna-Maria Totomanova (Università di Sofia)

Il Dipartimento Cirillometodiano presso l’Università

di Sofia alla vigilia dei suoi 40 anni: ricerche, edizioni,

progetti

Marco Scarpa (Centro di Studi Cirillometodiani presso

l’Accademia Bulgara delle Scienze, Sofia)

La tradizione cirillo-metodiana tra Bisanzio e gli Slavi.

Alcune prospettive di studio

Francesco Dall’Aglio (Istituto di Storia presso l’Accademia Bulgara delle Scienze, Sofia)

Cirillo e Metodio e la questione ‘lingua-popolo-nazione’

nell’Europa medievale: nuove prospettive di ricerca

Slavia Barlieva (Centro di Studi Cirillometodiani presso

l’Accademia Bulgara delle Scienze, Sofia)

Il Centro di Studi Cirillometodiani presso l’Accademia

Bulgara delle Scienze: edizioni e ricerche in corso

Presentazione della mostra «In principio era la lettera.

La Bulgaria e gli alfabeti slavi»

19.00: Vin d’honneur

Registration is Closed

Share This Event

Lunedì - Venerdì
10:00 - 18:00

Via  Madonna di Campiglio, 6

00135 Roma 

  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White Pinterest Icon
  • White Instagram Icon

Tel: +39 06 331 2704

istituto@ibcroma.it 

© 2023 by Alison Knight. Proudly created with Wix.com